Questo sito usa i cookie tecnici per assisterVi nella navigazione.

AREA PUBBLICA

E’ possibile per chiunque ne avesse interesse, visionare l’albo delle attestazioni delle pubbliche benemerenze, riferibile al vecchio ordinamento e al nuovo ordinamento.

AREA PRIVATA

Potranno accreditarsi solo le strutture gerarchicamente di Vertice e non sono ammessi accreditamenti di strutture decentrate e periferiche.
A solo titolo di esempio: Il Comune è il Vertice anche del proprio Comando di Polizia Municipale e del Gruppo comunale di Volontariato, nella fattispecie dovrà accreditarsi il Sindaco o un delegato. Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri è Vertice per tutti i Carabinieri, ovunque prestino servizio. Il Ministero dell’Interno - Dipartimento della pubblica Sicurezza rappresenta il vertice di tutte le strutture di Polizia. Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali rappresenta anche il Vertice degli UTG.
Per il vertice segnalante opererà un REFERENTE, nominato dal vertice stesso.
Il REFERENTE, formalmente nominato, dovrà accedere alla funzione ACCREDITAMENTO e inserire a sistema la documentazione necessaria. Per l’Accreditamento è necessario:
  1. Lettera d’incarico dell’Organismo che si rappresenta (in formato PDF)
  2. Documento di riconoscimento scansito
  3. Codice fiscale scansito
  4. “Condizioni di servizio” (download delle condizioni di servizio)
  5. L’Informativa sulla privacy (download dell'informativa privacy)
In fase di accreditamento i referenti dovranno inserire con massima precisione ed univocamente l’Organismo di appartenenza, quale Vertice segnalante, inserendo tutti i dati necessari (analogamente a quanto avveniva con il precedente sistema), per l’esatta individuazione
SI RICORDA CHE, AFFINCHE’ LA RICHIESTA DI ACCREDITAMENTO SIA VALIDA, LA DOCUMENTAZIONE DEVE ESSERE INOLTRATA ANCHE ALLA PEC DEL DIPARTIMENTO protezionecivile@pec.governo.it e per conoscenza alla mail benemerenze@protezionecivile.it 
Il Dipartimento, esaminata la documentazione, provvederà ad accreditare il REFERENTE il quale riceverà via email USER-ID e Password per accedere al portale del Dipartimento della protezione civile all’interno del quale vi è la sezione dedicata al PIB. Il link del portale è: https://servizi.protezionecivile.it 
Dell’avvenuto accreditamento sarà data notizia al vertice dell’Organismo di appartenenza. 
Rimane fermo l’obbligo di comunicare formalmente la cessazione dall’incarico con le medesime modalità. 
Una volta accreditato il referente potrà proporre e presentare le candidature all’attestazione di pubblica benemerenza secondo quanto previsto dalla normativa.
Nella HOME PAGE della nuova procedura sarà possibile, diversamente dal passato, consultare le emergenze (contraddistinte da un codice) per le quali è possibile presentare le candidature e la data di scadenza delle stesse. 
La procedura ha una sezione ANAGRAFICA e una sezione SEGNALAZIONI. 
I referenti nella sezione ANAGRAFICA dovranno inserire: 
  • Per le candidature individuali: nome, cognome, data e luogo di nascita e codice fiscale (tutti dati obbligatori);
  • Per le candidature collettive: Denominazione, Comune, Codice fiscale/p. IVA (tutti campi obbligatori).
E’ possibile procedere anche ad un caricamento massivo dei dati anagrafici (sia individuali, che collettivi) utilizzando un modello excel scaricabile on line nella sezione “importa anagrafica”. 
Il Modello excel “TemplateImportSoggetti.xls” ha inclusa una “legenda” e dei “commenti” per facilitare la sua compilazione. 
Nel caso si proceda ad un caricamento massivo dei dati, il sistema restituisce al Referente un report dell’importazione dei dati effettuata, segnalando le anomalie e gli eventuali errori riscontrati nell’anagrafica.
Preme evidenziare che la parte anagrafica verrà inserita una SOLA VOLTA. 
Infatti, una volta inserita la parte anagrafica il candidato, collettivo o individuale, potrà essere segnalato per una o più emergenze, attraverso l’opzione “SEGNALA”. 
Nella sezione “SEGNALA” sarà possibile:
  • selezionare l’emergenza per la quale si presenta la candidatura (tramite un menu a tendina) (capo obbligatorio);
  • inserire, come file separati, la documentazione prevista per quel tipo di candidatura:
Il sistema terrà conto di pregresse benemerenze ricevute, ai sensi della vigente normativa, ed evidenzierà i casi in cui un soggetto sia candidato per più di una emergenza.
Informazioni più dettagliate al link: Benemerenze 
ed eventuali altre informazioni potranno essere richieste alla mail benemerenze@protezionecivile.it